Alberi e Castagni là in montagna

Nel mese fine Ottobre, già Novembre, sale la febbre dei Castagni, già rami secchi e foglie gialle. La regione, nei suoi laghi con il vento spazza tutto. Nei suoi laghi, già foglie e rami irrigiditi, secchi e pronti per cullare un fuoco. Più tira il vento e più l’inverno c’è, fa male e cala radici,…

La Nonna e le Vele

La prima vela saluta il vento. La seconda ti lascia libera, di andare nell’arcobaleno. La terza ti fa volare leggera, dentro ogni corrente. Mentre lo scafo tiene e punta il grande mare. La nostra mente governa dritta, la barra del timone. L’anima tua si espande all’infinito e ogni atomo di te cambia, come ricordi ed…

Amico Vero

Un dì di pioggia, ti ho riveduto, in una buca eri inciampato e bianco il viso era tornato. Poi certo ero sicuro, che il tuo color, non fosse così vero. Quando all’or ti sei mostrato, al tuo color reale sei tornato. Ed allora che ho capito, che con sentimento da cattivo ti eri oramai impastato….

Cara ti bacio

Un mazzo di rose, son poca cosa, rispetto ad amare, il poveretto ne fa una ragione, è costretto a tornare. Poi come lo scricciolo innamorato, lui porta in dono, grande un’impresa, cinque o sei nidi, di muschio finito. Poi copia gli uccelli del paradiso, e come quello fa il giardiniere, lui porta in dono, grande…

Luce di sera

E’ al calar della luce, di sera in un incanto di colori arcobaleno che ti vedo. Sei tu leggera, mi accarezzi piano le mani e poi la mia anima, come un vento leggero. Come la luce delle lampade in rame sul porto. E’ li che mi scende una lacrima, ancora, una lieve carezza che fa…

Mediterranea Regina (Mare Nostrum)

E’ giovane donna, l’accoglienza. Ieratica Regina, dal profilo bizantina. L’accoglienza, tiene una coppa in mano. E dall’alto, piove, goccia su i capelli suoi Neri, raccolti, come per gesto misterioso. Il suo gesto è religioso, al dito porta la fede, in alto, ricco azzurro è il cielo, in basso, blu cupo e tenebroso il mare. L’accoglienza,…

Un aquilotto con grand’onore

Io credo al mio aquilotto che porterà buon anni. Lui porterà onore, Lui rimarrà fiero e sempre in guardia. A volte corre e scorre dappertutto, sull’umido tappeto, del muschio sempre verde, tra le rocce dei suoi boschi bruni, là in montagna, fino alle soglie di ogni mare, fiero e giusto in ogni azione. Sosta un…

Vita di ogni Giorno

Della notte amo le sue ombre i suoi discorsi silenziosi che sussurrano verità spesso la notte è amare con sincerità. Molte volte sento urlare. Io di giorno vivo e amo, il sole e i suoi raggi, la sua luce abbagliante, l’invadenza della gente, i suoi discorsi senza senso, rumorosi, che sussurrano, tante falsità. Spesso amo…

Arzilla e Sveglia

Ogni tanto n’amica mia d’infanzia, che quanno ce vedremo, pé pià un caffè, rimane sempre arzilla e sveglia, me chiede sempre, co nà punta de civetteria; che dici so invecchiata…. A di a verità nun ciò coraggio e ie risponno sempre ‘na boiata. Però pe strada non ce stanno dubbi, nessuno più se vorta quanno…

La ragazza straziata e disgraziata

Lo hanno detto alla Tv c’è stata, una vittima, n’antra pazzia, in una strada di periferia, in una graziosa cittadina, marchiciana. Nessuno si ribella e piagne per te, che te nè sei annata. In silenzio eri partita, nel buio di una stanza, di un casale contadino. Eppure eri na bella figlia, nel verde dei tuoi…