2020, i Venti so… CINQUANTANOVE

È il giorno sette,
del…VentiVenti.
Siano per me
tanti sorrisi, nell’anno
dei miei venti.

Un vento che
mi spinga, fino a volare
nel cielo azzurro.
Un vento che confonda
le assolute
verità acquisite,
con splendide realtà.

Un vento che freni
la bestia dell’odio
di una guerra sanguinaria
sia: ”per quello che viene
dal mare che per quello
che viene dalla terra.”
Un vento che mescoli
il colore della pelle,
nera ai bianchi
e… viceversa.
Un vento che arruffi..
arruffi e giochi,
con i capelli,
lisci ai ricci
e neri ai biondi
e viceversa.
Un vento che
mi lasci sempre
il sorriso sulle labbra.
Un vento che porti
via ogni dolore.
Un vento
che porti via ogni
giorno da dimenticare.
Un vento che dia
sollievo e gioia
ad ogni mio pensiero.
Un vento che increspi
le onde del mio mare
così ch’io possa
ancor lottare.
Un vento
che porti a me una
spada immaginaria,
per stare in mare
orgoglioso e forte
come quand’ero
un bimbo valoroso,
non corrotto.
Un vento che gonfi
le mie vele per condurmi
su un isola felice,
un isola serena.
Sarà il mio anno
sarà l’anno
dei mie venti.
Sarà il mio anno…
Mi porterà più in là
dove le vele stanno
a riposare
e dove finalmente
voglio andare.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...