Smarrito nel bosco d’amore

Mi son perso in un bosco,
Nel bosco d’autunno
Incantato, con i suoi
Caldi colori.
Ho raccolto funghi freschi e
Bacche d’intenso profumo.
Ho sentito pungente,
Un vento mattino.
Ho sentito il canto
Del tempo che passa.
Felice ho aperto
Il mio cuore,
Alla gioia e all’amore.
SÌ ho fatto gran festa,
Con questo cuore.
Si ho un cuore
Da un battito solo.
Per tanto tempo,
E’ stato muto
Oltre uno spazio infinito.
Per tanto tempo
E’ stato vuoto.
Il mio cuore,
E’ dove si sente la realtà,
Di ogni regal sospiro.
Ho ascoltato i battiti miei e
Quelli di giovani amanti,
Ho annullato le distanze,
Ho annullato ogni dolore,
Mentre risplendeva ogni
Momento del nostro amore.
Nel tempo e nello spazio,
Stupendo è stato,
Quel battito unico,
Del poeta senza razio.
Un momento d’amore
Resta nel tuo sguardo
Piano piano di sera,
Il cuore torna,
Batte ancora forte e vive.
Come quando
Una dolce allegria
Riempiva i giorni
E tutte le notti,
Sognavo la mia donna.
Così io ti l’ho rivista,
Giovane e bella.
“Sognavo nulla di più
Che l’estremo di un momento,
Nel bosco incantato d’amore.”


#VincenzoCoiante
#poveropoeta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...