Volar Dolcemente

Vita mia,
Questa notte sei riuscito a volare su dolcemente,
Più sù, come nuvola, portata da un vento di brezza al mattino.
Ho udito batter di nuovo il cuor tuo, dopo tanto silenzio.
Pian piano hai raggiunto un orizzonte lontano,
Di sole e di luce.

Volare così dolcemente nel blu del cielo
Fino alle nuvole bianche.
Tremar, sospirar, finalmente di nuovo
Perché hai ritrovato il tuo giovane amore
E l’anima ormai libera ha udito il suo canto.
I colori dell’arcobaleno dentro di te.

Il canto dell’anima si è ritrovato
Rincorrendo un sogno,
Tra i tuoi racconti perduti
In un tempo passato.Hai rivisto le verdi colline
E voi da ragazzi, che forza eravate.
Hai fissato con bianca luce un orizzonte
Dove il mare incontra ogni cielo.
La luna ancor vi sorride.

Ho udito i vostri sospiri
Di voi,teneri amanti.
E la luna ancor vi sorride.
Dove sei non è notte
Tutto è un battito d’ali.


#VincenzoCoiante
#poveropoeta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...