Il mio ritratto

io conosco l’applauso e la fischiata,
lo schiaffo e la carezza, il bacio e il morso,
il velen del pensiero e del discorso,
la calma della fede intemerata,

la strada del dolor l’ho insanguinata,
il sentir della gioia io l’ho percorso,
ho bevuto la vita a sorso a sorso,
e depongo la tazza ormai vuotata.

e pur se con la mente alla passata
età ritorno ed al cammin trascorso,
la mia serenità non è turbata.

Seguon l’anima e l’occhio in alto il corso
lieve del fumo con la pace usata
e in fondo del bicchier non c’è rimorso.


Lorenzo Stecchetti alias Olindo Guerrini

220px-Olindo_Guerrini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...